Amministrativo

Interdittiva antimafia anche se i fatti risalgono a 20 anni prima

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

L'interdittiva antimafia è legittima anche se si fonda su fatti risalenti nel tempo, sempreché vadano a comporre un quadro indiziario complessivo dal quale possa ritenersi attendibile l'esistenza di un condizionamento da parte della criminalità organizzata. Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, con la sentenza del 2 gennaio 2020 n. 2 (Pres. Frattini, Est. Ferrari), accogliendo il ricorso della ministero dell'Interno – Ufficio territoriale del Governo di Crotone. In primo grado invece, il Tar Calabria aveva dato ragione all'impresa ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?