Amministrativo

Insegne pubblicitarie, legittimo lo stop del Comune se diventano troppe

Francesco Machina Grifeo

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Ampia discrezionalità del comune nel concedere il permesso all'installazione dell'insegna pubblicitaria sul bordo della strada. Qualora infatti l'affollamento delle insegne, a causa per esempio del proliferare della attività commerciali, rischi di distrarre l'automobilista o comunque di ridurne il campo visivo, limitando così la visuale dei cartelli stradali, l'amministrazione può decidere lo stop anche se le distanze sono rispettate e in precedenza il permesso era stato concesso. Lo ha stabilito la Prima Sezione del Tar Friuli Venezia Giulia, sentenza n. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?