Amministrativo

In nove chiedono i coronabond

di Lorenzo Lodoli

Alla vigilia del vertice Ue di ieri in teleconferenza, nove Paesi Ue - Francia, Italia, Spagna, Belgio, Lussemburgo, Irlanda, Grecia, Portogallo e Slovenia - hanno inviato una lettera al presidente del Consiglio europeo Charles Michel chiedendo l’emissione da parte di un’istituzione europea di uno «strumento di debito comune» per far fronte al drammatico impatto del coronavirus sull’economia. Di fatto è la formalizzazione della richiesta già circolata di “coronabond” o “Covid-bond”, titoli di debito europei per finanziare la risposta all’emergenza. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?