Amministrativo

Fatti tenuti nascosti, la Pa può escludere l’impresa dalla gara

di Paola Maria Zerman

Per permettere alla stazione pubblica appaltante di valutare l’esistenza di un “grave illecito professionale”, che può portare all’esclusione dalla gara, l’operatore economico deve rispettare gli obblighi di trasparenza e di comunicazione dei fatti rilevanti. Lo ha affermato il Consiglio di Stato con la sentenza 2245 del 2020 a proposito della mancata comunicazione di indagini penali in corso; i giudici hanno comunque ribadito che l’omissione dell’informazione non è causa automatica di esclusione, ma concorre alla valutazione dell’amministrazione circa l’affidabilità ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?