Civile

Attività edilizie «pericolose»: danni da risarcire

di Luca Bridi

Spetta il risarcimento dei danni causati da attività pericolose, in special modo da lavori edili. Lo afferma il Tribunale di Milano, Sezione X, con la sentenza 9180/2017 pubblicata il 12 settembre scorso. L’articolo 2050 del Codice civile regola la responsabilità derivante dall’esercizio di attività pericolose e, in particolare, statuisce che: «chiunque cagiona danno ad altri nello svolgimento di una attività pericolosa, per sua natura o per la natura dei mezzi adoperati, è tenuto al risarcimento, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?