Civile

Separazioni e divorzi: nel recalmo fatti nuovi inammissibili

di Giorgio Vaccaro

L’interesse e la rilevanza di fatti nuovi sono inammissibili, per il giudice del reclamo, sui provvedimenti presidenziali di separazione e divorzio. Lo ha stabilito la Corte di appello di Ancona, con il decreto del 20 settembre 2017(consigliere relatore Stefano Formiconi), che torna su un tema molto delicato. Il giudizio era stato attivato dal reclamo di un padre che riteneva non adeguato il provvedimento presidenziale, emesso dal Tribunale in sede di separazione, perché la valutazione presidenziale era errata alla ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?