Civile

Con la revoca per l'amministratore niente proroga

di Enrico Morello e Edoardo Valentino

La «prorogatio» non esiste quando è stata pronunciata una revoca giudiziale. E anche l’atto di convocare l’assemblea da parte dell’amministratore revocato è illecito, con la conseguenza che la delibera assembleare di nomina di un nuovo amministratore è nulla. Questo il senso della sentenza n. 608 che il Tribunale di Fermo (giudice Tiziana Liberti) ha pronunciato il 12 ottobre 2017. La controversia era partita da una condòmina che avevaimpugnato una delibera assunta dall’assemblea convocata dall’ex amministratore dello stabile. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?