Civile

Vigilanza Consob e Bankitalia, termini autonomi per le contestazioni

In caso di controlli incrociati per violazione delle norme che disciplinano l'attività di intermediazione finanziaria, la decorrenza del termine per la contestazione degli illeciti va individuata nel giorno in cui la Banca d'Italia o la Consob, dopo l'esaurimento dell'attività istruttoria, siano in grado di adottare le decisioni di loro competenza. Lo ha chiarito la Corte di cassazione, sentenza n. 25730 del 30 settembre 2017, accogliendo il ricorso della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa contro la decisione ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?