Civile

Il creditore tardivo non può opporsi al riparto

di Giuseppe Acciaro e Alessandro Danovi

Sono legittimati al reclamo di un piano di riparto solo i creditori che si sono già attivati per partecipare al concorso e la cui posizione non sia stata ancora definita (in senso negativo) con provvedimento divenuto definitivo. Sono quindi legittimati a proporre impugnazione contro il progetto di riparto i creditori che hanno proposto opposizione contro l’esclusione dal passivo o che hanno in corso un procedimento di estromissione dal passivo cui sono stati ammessi. Sono queste le conclusioni a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?