Civile

Il diritto alla pensione di inabilità civile “fa i conti” con il reddito del coniuge

Giampaolo Piagnerelli

Il diritto a percepire la pensione di inabilità civile fa i conti con il reddito percepito dal coniuge. Se quindi dal cumulo non emerge un concreto stato di bisogno il diritto può essere limitato se non addirittura disconosciuto. Lo precisa la Cassazione con l'ordinanza n. 26483/17. I riferimenti normativi - La Corte ha puntualizzato, infatti, che ai fini dell'accertamento del requisito reddituale previsto per l'attribuzione della pensione di inabilità ex articolo 12 della legge 118/1971 si ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?