Civile

Omissione contributiva: non basta il verbale ispettivo, pretesa da provare in giudizio

Francesco Machina Grifeo

Il verbale ispettivo dell'Inps che accerta il mancato versamento contributivo non esonera l'istituto previdenziale dal provare in giudizio i fatti alla base della propria pretesa creditoria. Il Tribunale di Cassino, sentenza del 25 ottobre scorso, ha affrontato (nel corso di un giudizio di impugnazione del verbale e opposizione a cartelle esattoriali), risolvendola a favore degli impugnanti, proprio la questione del valore probatorio che il giudice può attribuire alle dichiarazioni raccolte dal personale ispettivo e se esse prevalgano rispetto a ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?