Civile

L’emissione può prevedere la conversione in azioni

di Angelo Busani

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La delibera di emissione degli strumenti finanziari partecipativi (e il loro relativo regolamento, che, nella prassi professionale, viene allegato allo statuto della società emittente, in modo che ne formi parte integrante) può prevedere la loro conversione in azioni di nuova emissione della medesima società emittente.La nuova massima 166 del Consiglio notarile di Milano detta le seguenti condizioni e modalità per realizzare lo scopo dell’emissione di Sfp convertibili: - gli strumenti finanziari partecipativi convertibili in azioni devono essere offerti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?