Civile

Le decisioni dei giudici degli ultimi sei mesi

di Valentina Maglione e Giorgio Vaccaro

LE PRONUNCE GRILLI-LOWENSTEIN E BERLUSCONI-LARIO IL CAMBIO DI ROTTA Il “tenore di vita durante il matrimonio” è stato il criterio-guida per l'attribuzione dell'assegno divorzile fino alla scorsa primavera. Ma la sentenza depositata a maggio nel contenzioso che divideva l'ex ministro Grilli ed Lisa Lowenstein l'ha pensionato, sostituendolo con il riferimento all'autosufficienza economica: solo se l'ex coniuge che chiede il contributo dimostra di non avere “mezzi adeguati” per vivere o “l'impossibilità di procurarseli per ragioni oggettive” il giudice ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?