Civile

Ipoteca, cancellazione immediata su richiesta

Francesco Machina Grifeo

La banca non risponde delle occasioni perdute dal proprietario dell'immobile pignorato che dopo aver estinto il debito non sollecita l'istituto alla rinuncia agli atti esecutivi. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 27545/2017, respingendo il ricorso di un privato cittadino contro Unicredit.Il ricorrente aveva lamentato che un immobile di sua proprietà era stato sottoposto a esecuzione forzata dalla banca creditrice ipotecaria, che - nonostante l'integrale pagamento del debito il 7/10/2005 e una diffida alla cancellazione del pignoramento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?