Civile

NOTAI – Cassazione n. 27624

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Disciplinare professionisti. Ha agito correttamente la commissione amministrativa regionale di disciplina della Toscana nel sospendere dall'attività per sei mesi un notaio ritenuto responsabile di aver ricevuto un atto proibito dalla legge, in quanto contrario alla norma che vieta i patti successori . In questo caso l'atto successorio era rappresentato dalla convenzione stipulata tra due coniugi, secondo cui in caso di morte contemporanea dei due, il 50% degli utili derivanti dalla attività d'impresa del marito, sarebbero passati ai due figli ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?