Civile

Opportuno evitare le clausole di accollo del debito

di Angelo Busani

Nella determinazione del valore venale dell'azienda oggetto di trasferimento le passività di cui l'acquirente si deve far carico (ad esempio, le retribuzioni e il Tfr maturati ma non ancora corrisposti, i pagamenti dovuti per prestazioni già ricevute eccetera) giocano un ruolo determinante, in quanto la legge (articolo 51, comma 4, Dpr 131/1986) consente di dedurre dal valore dell'attivo le «passività risultanti dalle scritture contabili obbligatorie o da atti aventi data certa a norma del Codice civile». In questo ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?