Civile

BANCHE - Cassazione n. 28823

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La banca non può chiedere al notaio i danni per il mutuo erogato sulla base di una erronea identificazione della persona. Per la cassazione il notaio non è in base alla nuova legge professionale tenuto a verificare personalmente l'identità (una copia del documento, poi risultato contraffatto era stata fatta dalla segretaria). Il professionista si trovava in uno stato soggettivo di certezza sull'identità del cliente dell'istituto sulla base di una serie di elementi. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?