Civile

Crediti prededucibili con limiti più stretti

di Giovanbattista Tona

Garantire i creditori delle imprese in crisi ed evitare che la procedura liquidatoria consumi le ultime risorse disponibili per i creditori. A questo dovranno puntare le norme di dettaglio, che, stando a quanto preannunciato dal ministro della Giustizia, Andrea Orlando, saranno presumibilmente introdotte nel secondo dei decreti delegati di riforma delle procedure concorsuali. Tra i principi ai quali il decreto dovrà ispirarsi, quello contenuto nell’articolo 2, lettera l), della riforma delle procedure concorsuali (legge 155/2017) richiede di ridurre la ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?