Civile

Sospensione cautelare e disciplinare del lavoratore: istituti ontologicamente diversi

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Lavoro - Lavoro subordinato - Sospensione cautelare del lavoratore - Finalità dell'istituto - Allontanamento a tutela dello svolgimento dell'attività aziendale - Differenza dalla sospensione disciplinare come sanzione. La sospensione del lavoratore per motivi cautelari costituisce legittima espressione del potere organizzativo e direttivo del datore di lavoro, diretto ad assicurare l'efficiente svolgimento dell'attività aziendale in pendenza dell'accertamento di possibili responsabilità disciplinari o penali del dipendente, avendo quindi natura ontologicamente differente rispetto all'istituto della sospensione disciplinare intesa come sanzione. Da ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?