Civile

Sempre trascrivibile l’opposizione a donazioni simulate

di Angelo Di Sapio e Daniele Muritano

La trascrizione dell’opposizione alla donazione simulata va sempre concessa quando richiesta. Lo ha disposto la Corte d'appello di Roma (decreto 13 giugno 2017) che rovescia la precedente decisione del Tribunale capitolino. I legittimari lesi da una donazione immobiliare, trascorsi 20 anni dalla trascrizione, non possono esercitare l'azione di restituzione nei confronti degli aventi causa dal donatario salvo che trascrivano un atto stragiudiziale di opposizione, così sospendendo il decorso del termine. La regola, scolpita dall'articolo 563 del Codice civile, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?