Civile

Le ultime decisioni della Cassazione su notificazioni, lavoro e misure cautelari

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il difensore che propone ricorso in cassazione contro un provvedimento notificato con modalità telematiche deve depositare in cancelleria la copia analogica conforme e la relata. Non c'è violazione del ne bis in idem per la sospensione cautelare disposta in due tempi nei confronti del dipendente se gli addebiti per la seconda misura non sono sovrapponibili ai primi . Sono alcuni dei principi espressi dalla Suprema corte nel deposito di venerdì 22 dicembre. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?