Civile

Non entra nella comunione legale la casa sul fondo ereditato

di Antonino Porracciolo

Non fa parte della comunione legale il fabbricato realizzato, durante il matrimonio, da entrambi i coniugi in regime di comunione legale sul terreno di proprietà esclusiva di uno di essi. Infatti, in base alle regole sull’accessione, la costruzione appartiene al titolare del fondo, sicché l’altro coniuge può chiedere solo il pagamento delle spese con cui ha contribuito a realizzare l’edificio. È quanto afferma la Corte d'appello di Palermo (presidente Picone, relatore Strano) nella sentenza 1130 del 14 giugno 2017. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?