Civile

L'assunzione a termine deve essere sorretta da motivi specifici, puntuali e circostanziati

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Lavoro subordinato - Assunzione a termine - Indicazione specifica dei motivi - Clausola del contratto riproducente la lettera della legge - Nullità - Valutazione giudiziale. Stante il presupposto indefettibile della specificità dei motivi che debbono sottostare alla assunzione di un lavoratore a tempo determinato, deve ritenersi non assolto l'obbligo motivazionale di cui all'art. 1 del d.lgs. n. 368 del 2001 e illegittima la clausola di apposizione del termine quando dalla lettura del contratto si rileva che la causale ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?