Civile

Assegno per i figli: il dentista «di routine» non è una spesa extra

di Patrizia Maciocchi

Le spese per i ticket medici, per il dentista e l’otorino, se sono contenute e di routine, non possono essere considerate straordinarie, ma rientrano nell’assegno di mantenimento. Per questo motivo, sul punto, la Cassazione (sentenza 1070 del 17 gennaio) ha accolto il ricorso del padre di due minori, contro la decisione del tribunale che aveva dato ragione all’ex moglie. Il caso La domanda della donna era tesa a ottenere il rimborso delle spese straordinarie sostenute per ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?