Civile

Associazioni, l’iscrizione non si vende

di Antonino Porracciolo

È nullo per impossibilità dell’oggetto l’accordo con cui i componenti di un’associazione non riconosciuta vendono la propria partecipazione. Infatti, in tale associazione non esiste una quota suscettibile di liquidazione, trattandosi di organismo che non ha natura commerciale. È quanto afferma il Tribunale di Roma (giudice Guido Romano) nella sentenza 24238 del 29 dicembre. Con contratto del 2007 i componenti di un’associazione non riconosciuta avevano venduto le proprie «quote di partecipazione associativa» (così nel contratto) per il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?