Civile

Atto scritto per ridurre il part-time

di Giuseppe Bulgarini d’Elci

Per oltre 34 anni una sarta ha lavorato presso la stessa azienda, alternando periodi a tempo pieno ad altri in part-time. Sul presupposto che il datore di lavoro aveva settimanalmente modificato (spesso in diminuzione) i turni di servizio sia nei periodi part-time sia in quelli a tempo pieno, la dipendente ha sostenuto la violazione della disciplina sulla modifica non concordata dell’orario di lavoro e ha chiesto il pagamento delle differenze retributive rispetto al maggior orario previsto contrattualmente. Il ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?