Civile

Sopraelevazioni in zone sismiche da abbattere anche se condonata

Francesco Machina Grifeo

In zona sismica, la sopraelevazione irrispettosa della specifica normativa tecnica deve considerarsi di per sé pericolosa e dunque va abbattuta anche se condonata. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, sentenza 2115/2018, ricordando che tra la diverse condizioni poste dal codice civile la «salvaguardia della staticità dell'edificio ha carattere assoluto». Secondo i ricorrenti, invece, il manufatto si doveva considerare in regola perché il precedente proprietario aveva presentato domanda di condono, e non avendo ricevuto risposta valeva la regola ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?