Civile

La mancata impermeabilizzazione dell’immobile rientra tra i «gravi difetti» risarciti dall’appaltatore

di Selene Pascasi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Scatta la responsabilità dell’appaltatore per rovina e gravi difetti dell’opera venduta anche per alterazioni che riguardano elementi secondari e accessori che incidano sul godimento e sul normale utilizzo del bene. A sottolinearlo è la Corte d’appello di Napoli con sentenza 50 dell’8 gennaio scorso (presidente Sensale, relatore Marinaro). Protagonisti, il proprietario della nuda proprietà e gli usufruttuari di un appartamento. L’immobile, lamentano al Tribunale citando in causa la ditta alienante, presentava diverse anomalie, come confermavano, del resto, gli esiti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?