Tributario

Non impugnabile la pretesa che faccia seguito alla richiesta ormai definitiva

Giampaolo Piagnerelli

Il contribuente non può contestare una pretesa ormai definitiva. Nel caso concreto precisa la Cassazione (con la sentenza n. 2944/18) gli avvisi avevano a oggetto il recupero delle imposte di registro originato dalla decadenza dalle agevolazioni fiscali ex legge 606/1954 per avere il contribuente omesso di presentare nel termine decadenziale di 3 anni dalla data di registrazione, il certificato attestante il possesso dei requisiti sin dall'epoca dei trasferimenti immobiliari. I giudici di appello avevano dato ragione al contribuente affermando ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?