Civile

La pretesa può cambiare durante il processo

di Roberto Bianchi

La pretesa dell’amministrazione fiscale può ridursi durante il contenzioso. A questa conclusione è giunta la Corte di cassazione con l’ordinanza n. 2262/2018. Nel processo tributario, infatti, le parti mantengono la disponibilità dei diritti oggetto di contestazione. Quindi, nel caso in cui l’agenzia delle Entrate riconosca, in corso di causa, la correttezza di un’eccezione del contribuente, relativa all’erroneo computo del credito di imposta indicato nell’avviso, non è necessario rinnovare l’intero procedimento di accertamento, dal momento che l’ufficio ha il potere ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?