Civile

Contratti bancari, la validità degli ordini orali nelle negoziazioni dei valori mobiliari

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Intermediazione finanziaria - Servizi di investimento - Negoziazioni in valori mobiliari - Ordini impartiti telefonicamente dal cliente - Registrazione - Forma ad probationem - Responsabilità - Esonero In tema di intermediazione finanziaria, ove la previsione contenuta nel contratto quadro richiami ai sensi dell'articolo 1352 c.c., la possibilità di dare all'intermediario ordini orali, secondo quanto prevede il regolamento Consob n. 11522/98, imponendo alla banca intermediaria di registrare su nastro magnetico, o altro supporto equivalente, gli ordini inerenti alle negoziazioni ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?