Civile

Le indicazioni della giurisprudenza

di Selene Pascasi

Dalla domanda L’assegno di mantenimento a favore del coniuge, fissato in sede di separazione personale, decorre dalla data della domanda, in applicazione del principio per il quale un diritto non può restare pregiudicato dal tempo necessario per farlo valere in giudizio. Con questa motivazione la Corte di cassazione ha cassato la sentenza della Corte d’appello che, confermando la decisione del Tribunale, aveva fatto decorrere l’assegno di mantenimento per la moglie stabilito a carico del marito ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?