Civile

LOCAZIONE - Cassazione n. 6395

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non è risarcibile il danno morale subito da conduttore e dalla sua famiglia per il cattivo funzionamento della caldaia, che si era protratto 27 mesi prima che il proprietario provvedesse alla sostituzione. L'affittuario era costretto per usare l'acqua calda ad accendere i termosifoni anche d'estate. La Cassazione però ricorda che nei contratti in caso di inadempimento il danno morale scatta quando sono lesi i valori costituzionali primari della persona. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?