Civile

Sinistri, “danno morale” da provare separatamente

Francesco Machina Grifeo

Nel caso di danno alla salute a seguito di un incidente stradale, il risarcimento corrispondente ad un determinato grado di invalidità riconosciuta, ricomprende già la menomazione degli aspetti «dinamico relazionali» che sono una conseguenza «normale» del danno alla salute. E non dunque un danno diverso. A meno che le peculiarità del caso concreto non abbiano acuito le conseguenze della menomazione per quel particolare soggetto, così giustificando un aumento del risarcimento di base del danno biologico, aprendo le porte al ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?