Civile

Annullamento del matrimonio, va provata la mancata conoscenza della malattia del coniuge

di Andrea Alberto Moramarco

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Per ottenere l'annullamento del matrimonio per errore dovuto all'esistenza di una malattia fisica o psichica dell'altro coniuge, è necessario fornire la prova della mancata conoscenza dell'infermità prima della celebrazione del matrimonio. Non è possibile, invece, ottenere l'annullamento se già si è a conoscenza della patologia del futuro coniuge, nonostante le difficoltà relazionali sorte durante la vita matrimoniale. Questo è quello che emerge dalla sentenza della Corte d'appello di Napoli 4053/2017. Il caso - La vicenda, alquanto singolare, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?