Civile

Inventario notariale a efficacia probatoria rafforzata

di Angelo Di Sapio e Daniela Muritano

L’inventario notarile è fonte privilegiata di convincimento del giudice sulla consistenza dell’asse ereditario. Il notaio, quale ausiliario del giudice, non può limitarsi a registrare le dichiarazioni degli eredi. Lo afferma la Corte di cassazione nella sentenza del 16 marzo 2018 n. 6551, relativa a una controversia divisoria iniziata nel 1978. Il caso L’inventario, nel caso analizzato dalla sentenza della Cassazione, era stato redatto nel 1970. La Corte d’appello aveva affermato che da esso non poteva ricavarsi alcun elemento ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?