Civile

Eredità: valore dei beni aggiornato in caso di “fluttuazioni”

di Mario Piselli

In tema di divisione, il valore dei beni si determina con riferimento ai prezzi di mercato correnti al tempo della decisione, con conseguente necessità di aggiornamento di tale valore d'ufficio, anche in appello, per adeguarlo alle fluttuazioni di mercato dello specifico settore. Lo ha stabilito la Suprema corte con la sentenza 7181/2018. Pertanto, la determinazione del conguaglio in denaro, ai sensi dell'articolo 728 del Cc, prescinde dalla domanda di parte, concernendo l'attuazione del progetto divisionale, che appartiene ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?