Civile

Divisione senza conguaglio con registro all’1 per cento

di Adriano Pischetola

Assume importanza essenziale, per l’individuazione dell’imposta da applicare a una divisione, il rapporto tra quota di diritto e quota di fatto; solo nel caso in cui quest’ultima superi la pars iuris, la divisione, per l’eccedenza, perderà la sua natura dichiarativa, per divenire un negozio parzialmente traslativo, assoggettato alla relativa imposta di trasferimento. Lo afferma la Corte di cassazione (sentenza 28 marzo 2018 n. 7606 ), in relazione a una divisione giudiziale statuente assegnazione di un immobile indivisibile a uno ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?