Civile

I food-rider sono lavoratori autonomi

di Matteo Prioschi

Il tribunale del lavoro di Torino ha respinto il ricorso, primo del genere in Italia, di sei fattorini in bicicletta che hanno intentato causa contro Foodora, società tedesca di food delivery, contestando l’interruzione improvvisa del rapporto di lavoro dopo le mobilitazioni del 2016 per ottenere diverse condizioni di impiego. Secondo i difensori dei rider, questi ultimi erano legati sostanzialmente da un rapporto di lavoro dipendente nei confronti dell’azienda anche se inquadrati come collaboratori autonomi. Questo perché dovevano essere sempre ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?