Civile

DISCIPLINARE MAGISTRATI - Cassazione n. 9156

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Non è un illecito la nomina da parte del giudice di commercialisti non iscritti all'albo del tribunale in cui è incardinata la causa se collegata a esigenze di giurisdizione, solo negligenza per aver ignorato il dovere di chiedere il via libera del presidente del tribunale . E' invece un illecito disciplinare la nomina per motivi personali di professionisti con i quali il magistrato ha un'assidua frequentazione. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?