Civile

Bocciata l’opzione «put» che integra il patto leonino

di Angelo Busani

Se l’opzione put (cioè l’impegno irrevocabile di acquisto in capo a una società, se una seconda società intende vendere le sue azioni della Spa di cui le due società siano socie) comporta una «costante», «assoluta» e «immeritevole» esclusione del socio titolare della put dalla partecipazione alle perdite o agli utili, si ha un “patto leonino”, nullo secondo l’articolo 2265 del Codice civile. Non ricorrono queste caratteristiche, generatrici di nullità, se l’opzione è esercitabile solo entro un certo limite ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?