Civile

Il veicolo straniero immatricolato nella Ue va registrato in Italia a un anno dall’ingresso

di Domenico Carola

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Il giudice di pace di Pavullo nel Frignano, con la sentenza 10 dicembre 2017 n. 265 ha ritenuto che la mancata regolarizzazione tempestiva del mezzo straniero ne configura un utilizzo fuorilegge Il caso - Automobilista comunitario, residente in Italia, viene fermato ripetutamente dai carabinieri per i controlli di rito. All'ennesima verifica, avvenuta a distanza di diverso tempo, i militari hanno ritenuto di sanzionare l'utente per mancata tempestiva immatricolazione italiana del veicolo. Infatti l'articolo 132 del ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?