Civile

Rendita Inail detratta dal risarcimento

di Mauro Pizzin

L’importo della rendita per inabilità permanente erogata dall’Inail a seguito di infortunio in itinere occorso al lavoratore va detratto dall’ammontare del risarcimento dovuto al danneggiato, allo stesso titolo, da parte del terzo responsabile del fatto illecito. Dettando questo principio di diritto le Sezioni unite della Cassazione, con la sentenza 12566/2018, depositata ieri, hanno risolto il contrasto giurisprudenziale relativo alla (dibattuta) questione se dall’ammontare del danno risarcibile vada o meno scomputata la rendita riconosciuta dall’Istituto. La questione era stata sollevata ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?