Civile

La stepchild adoption va trascritta nei registri nell’interesse del minore

di Patrizia Maciocchi

Nel rispetto dell’interesse preminente del minore, il sindaco non può rifiutare di trascrivere nei registri degli atti di nascita la stepchild adoption, concessa all’estero a una coppia omosessuale, regolarmente sposata in base alla legge del paese di origine. La Cassazione, con l’ordinanza 14007, esclude che sia contraria all’ordine pubblico la trascrizione in Italia delle sentenze, con le quali il giudice francese aveva dato il via libera all’adozione reciproca dei rispettivi figli, avuti da ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?