Civile

In appello l’opposizione all’esecuzione

di Andrea Taglioni e Paolo Speciale

La sentenza emessa a seguito dell’opposizione all’esecuzione è impugnabile con atto di appello e non con ricorso in Cassazione. Questa regola vale anche quando all’esito del giudizio di rinvio, precedentemente disposto dalla Cassazione, il giudice, nonostante siano state originariamente proposte con un unico ricorso l’opposizione agli atti esecutivi e l’opposizione all’esecuzione, qualifichi quest’ultima come domanda giudiziale anche se irritualmente avanzata solo in sede di riassunzione. In questo caso, la qualificazione dell’azione compiuta dal giudice del rinvio equivale ad un ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?