Civile

In attesa della protezione internazionale sì alla proroga del trattenimento presso il Cie

Giampaolo Piagnerelli

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Pienamente legittimo il provvedimento che dispone la prosecuzione della permanenza presso il centro di identificazione ed espulsione nel caso in cui al soggetto straniero non sia stato ancora riconosciuto il diritto di protezione internazionale. Questo in estrema sintesi il contenuto della sentenza della Cassazione n. 14668/18. La vicenda - Alla base della decisione un provvedimento del Questore di Torino che aveva emesso un nuovo provvedimento di trattenimento presso il Cie in base all'articolo 6, comma 2, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?