Civile

La società di revisione va rimessa nei termini se gli atti Consob arrivano in ritardo

di Patrizia Maciocchi

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

La società di revisione ha diritto ad essere rimessa nei termini per presentare dei motivi aggiunti se la Consob mette a disposizione in ritardo gli atti formati durante il procedimento sanzionatorio. La Corte di cassazione, con la sentenza 15049, accoglie in parte il ricorso della multinazionale olandese Kpmg Spa, sanzionata con 450 mila euro per aver violato numerosi principi di revisione contabile in merito all'attività relativa al “monitoraggio” dei bilanci di Mps. La Suprema corte dà ragione alla Spa, ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?