Canone di locazione: la tolleranza della parte creditrice non elimina la clausola risolutiva espressa
Civile

Canone di locazione: la tolleranza della parte creditrice non elimina la clausola risolutiva espressa

a cura della Redazione PlusPlus24 Diritto

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Contratto di locazione - Obbligazioni del conduttore - Mancato pagamento del canone - Tolleranza del locatore - Conseguenze - Clausola risolutiva espressa - Inoperatività - Limiti - Nuova manifestazione di volontà del creditore di pretendere l'adempimento - Obbligo del locatore di agire contro ogni singolo inadempimento - Esclusione. La tolleranza del locatore nel ricevere il canone oltre il termine stabilito rende inoperante la clausola risolutiva espressa, la quale riprende la sua efficacia se il creditore, che ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?