L’usufrutto attribuito con testamento è legato
Civile

L’usufrutto attribuito con testamento è legato

di Angelo Busani ed Elisabetta Smaniotto

La disposizione testamentaria che attribuisca l’usufrutto generale del patrimonio del defunto è da qualificare come legato (in conto di legittima, se il testamento non dispone diversamente); se, tuttavia, oltre a disporre l’usufrutto, il testatore effettui altre attribuzioni di porzioni del proprio patrimonio, l’usufruttuario deve essere qualificato come erede. Lo ha deciso la Cassazione con la sentenza 13868 del 31 maggio 2018. Un testatore aveva redatto il proprio testamento attribuendo al coniuge l’usufrutto del suo patrimonio e destinandogli pure «tutti ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?