Civile

BANCHE - Cassazione n. 16362

Q
D
DContenuto esclusivo QdL

Nei contratti bancari il requisito della forma scritta a pena di nullità va inteso in senso funzionale, considerando le finalità di protezione del correntista. Un requisito rispettato se il contratto è scritto e ne viene consegnata copia al cliente ed è sufficiente la sottoscrizione di quest'ultimo e non anche dall'istituto di credito, il cui consenso si desume dagli atti concludenti. ...


Quotidiano del Diritto

Il Quotidiano del Diritto è il nuovo strumento di informazione e formazione professionale pensato per avvocati, notai, magistrati e giuristi di impresa.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?